Vignette

Santa Giuliana

Verifica questa notizia !

Se Urbano Barelli e Giorgio Molini oggi chiedono spiegazioni sul significato delle parole usate dall’assessore Bellini per fare chiarezza sulla vicenda di Santa Giuliana vuol dire che si è comunque riaperto un dialogo.

Ad oggi sembra che il ragionamento possa ripartire da alcuni punti fissi che possono essere così rappresentati:

1) E’ precisato e tenuto in alta considerazione il valore cittadino del Santa Giuliana, stadio e area storico paesaggistica circostante. L’importanza non si limita al solo uso agonistico delle società sportive che ivi si allenano; Santa Giuliana rappresenta infatti il simbolo dello sport che è nel cuore di tanti bambini e ragazzi che, o accompagnati dalle scuole o in altri modi, lo frequentano. Esso è anche tuttavia l’ emblema sia della nostalgia (sentimento da non criminalizzare) e però anche della voglia mai sopita che i Perugini di tutte le età hanno di allacciarsi le scarpette e andare a correre godendosi Perugia come per esempio si fa per la Grifonissima.

2) C’è ad oggi un elemento di chiarezza sul fatto che la struttura, fissa o semi fissa che sia, non interessa l’area della pista di atletica e quindi non compromette le attività di chi la usa o la vuole usare.

3) E’ aperta la questione di come riuscire in futuro a risolvere il problema delle tante richieste di utilizzo di quell’area siano esse di tipo amatoriale o agonistico che ci sono in città e che una sola struttura non riesce a soddisfare in toto.

Spetta alla politica pensare ed elaborare un progetto che spieghi come Perugia vorrà utlizzare la stadio di Santa Giuliana per il suo futuro.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>