Vignette

“STATO DEI LAVORI IN SAN FRANCESCO AL PRATO E PROSSIMI INTERVENTI”

Verifica questa notizia !

Ho presentato in consiglio Comunale a Perugia la seguente interrogazione sullo stato di avanzamento dei lavori dell’Auditorium di San Francesco al Prato.

Di seguito il testo dell’interrogazione e il comunicato della risposta dell’ assessore competente Giovanni Tarantini che ho giudicato all’altezza delle aspettative che la citta’ ha nei confronti di un plesso cosi’ prestigioso e denso di fascino, di storia (passata e recente) e di tante diverse possibilita’ di impiego.

Importante l’idea di renderlo funzionale anche in attesa di ultimare i lavori che richiederanno tempi non immediati e la ricerca di ulteriori canali di finanziamento. Una precisazione rispetto all’articolo: il chiostro non e’ ancora stato liberato, l’assessore lo ha citato come prossimo importante impegno per restituire il bel chiostro all’uso sia dell’accademia che della città.

leggi il comunicato con la risposta dell’assessore

MOD.B

ssp

– Al signor Sindaco
per il tramite del Presidente del Consiglio comunale
sede

OGGETTO: Interrogazione a risposta ORALE relativa a
“STATO DEI LAVORI IN SAN FRANCESCO AL PRATO E PROSSIMI INTERVENTI”

Ai sensi dell’art. 65 comma 1 del Regolamento del Consiglio Comunale si interroga la S.V. per avere informazioni:

– data la sussistenza del seguente fatto:

Il complesso architettonico di San Francesco al Prato è interessato, grazie allo sforzo di questa amministrazione che lo ha destinato ad auditorium, da una strutturale e ingente opera di restauro.

Dotare la città di Perugia di un auditorium sì fatto, rappresenta una piccola rivoluzione culturale e sociale e si inserisce nelle scelte dell’amministrazione tese a migliorare la qualità della vita dei cittadini e, al tempo stesso, recuperare alcune significative aree oggi in difficoltà.

– data la verità del seguente fatto:

il 16 aprile si è svolto un concerto di musica classica presso l’Auditorium di San Francesco al Prato, ancora in cantiere e messo per l’occasione in sicurezza, grazie al quale si è potuto apprezzare lo stato dei lavori: le opere già realizzate come la copertura e le vetrate nonché verificare l’ottima acustica di cui sarà dotata l’intera struttura.

– i motivi e gli intendimenti della seguente attività del Sindaco/della Giunta:

si chiede all’Assessore delegato di specificare, con maggiore esattezza possibile, lo stato attuale dei lavori e i prossimi step che riguarderanno gli interventi presso la struttura in oggetto.

In particolare, si chiede di conoscere i tempi previsti per il restauro del campanile, del piano seminterrato, della collocazione degli infissi.

Inoltre, per quanto riguarda interventi che determineranno anche scelte stilistiche e architettoniche, come l’eventuale installazione di un impianto termico, di condizionamento dell’aria e di impiantistica auditorium, si invita ad illustrare le soluzioni che verranno prese in considerazione per garantire il minimo impatto visivo e il migliore connubio tra la presenza di indispensabili elementi tecnologici e lo stile architettonico del complesso di San Francesco al Prato.

Il Consigliere PD
Nicola Mariuccini

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>