Vignette

#laculturafagrandeperugia

Verifica questa notizia !

Una idea di città basata sulla cultura e sull’economia della conoscenza che rilanci Perugia e la conduca ad essere Capitale.

Saremo Capitale in ogni caso, comunque vada la dura sfida con le altre agguerrite città rimaste in gara, perché si è messo in moto un mondo che ha generato aspettative, ambizioni e voglia di riscatto da cui non si torna più indietro.

Ho maturato questa convinzione occupandomi di cultura per il PD dell’Umbria dal 2010 al 2014 ruolo che mi ha dato l’opportunità di incrociare persone, idee, progetti e sogni così grandi e tenaci da far sembrare davvero possibile un rilancio cittadino basato sulla professionalità di chi studia, divulga e produce cultura.

Mi sento onorato dei contributi che Barbara Bracci, Antonio Carlo Ponti, Matteo Schifanoia, Giulia Zeetti, Valerio Marinelli e Primo Tenca hanno scritto a sostegno di questa mia proposta per la città e li ringrazio anche per la qualità delle riflessioni che hanno prodotto. Perugini con differenti ruoli e di diversa età anagrafica che vivono e guardano la realtà con la passione e l’intelligenza, giammai disincantata, di chi si sente ed è protagonista della vita cittadina.

Per la stampa di questo “giornalino” ho scelto un format volutamente non patinato ispirandomi idealmente e dichiaratamente all’ Astratto Rosso, il foglio dalle cui colonne il caro Paolo Vinti leggeva Perugia raccontandone in versi le vicende.

Nella pubblicazione ho voluto inserire un errore di comunicazione consapevole, il lettore troverà infatti l’elenco dei compagni di gara candidati nelle diverse liste che sostengono la candidatura di Wladimiro Boccali a Sindaco di Perugia.

Capisco che possa sembrare inusuale ma vorrei dire che non è per ingenuità né per presunzione che ho deciso di pubblicare l’elenco dei candidati, è solo un gesto che attesta il mio sentirmi parte di un collettivo senza il quale nessuno di noi preso da solo può pensare di essere importante. “que cosa fuera la maza sin cantera..” La Maza, Silvio Rodriguez

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>