Vignette

L’addio dei Carabinieri a Ponte d’Oddi nel silenzio delle istituzioni – Romizi e Alfano affrontino il problema

Verifica questa notizia !

casermaLa caserma dei carabinieri di Ponte d’Oddi si è trasferita, la spending review diventa operativa e ora servono risposte da parte delle istituzioni.

L’amministrazione si era in precedenza impegnata a sostituire, senza soluzione di continuità, la stazione dei carabinieri con un avamposto interforze di vigili urbani e polizia provinciale, coadiuvati da un servizio giornaliero dei carabinieri stessi per la raccolta delle denunce.

I carabinieri si erano poi impegnati a presentare un piano chiaro e capillare di presidio di tutta l’area urbana fino a Colle Umberto, mediante la pattuglia mobile coordinata dal servizio di pronto intervento della centrale.

Il sindaco Romizi dica se gli impegni precedenti saranno onorati ovvero presenti soluzioni diverse e alternative, anche di concerto con il Ministero dell’Interno, ma faccia presto perché la popolazione ha bisogno di risposte e non può vivere nella paura.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>